registrati ora

Oleodinamica, pompe e motori

Dichtomatik ha una lunga esperienza nelle guarnizioni per oleodinamica. Questo settore comprende, oltre al settore classico dei cilindri, anche componenti come raccordi oleodinamici, filtri, pompe e motori oleodinamici, valvole oleodinamiche.

Fra i vari campi di applicazione, Dichtomatik  è focalizzata nell’oleodinamica mobile ed industriale, dove sono richieste soluzioni per pressioni di esercizio fra 30 e 800 bar.

Alcuni esempi di applicazioni per l’oleodinamica mobile sono: macchine movimento terra (scavatori, mezzi d’opera), miniscavatori, macchine agricole (trattori, mietitrebbiatrici), rimorchi attrezzati, piattaforme di carico a sollevamento  idraulico, carrelli elevatori. Mentre per l’oleodinamica industriale alcuni ambiti di utilizzo sono: machine utensili, attrezzature di serraggio per macchine utensili,  impianti di trasporto (nastri trasportatori), presse, robot industriali.

Le guarnizioni Dichtomatik impiegate in questi settori sono le tenute per stelo e pistone, i raschiatori, gli anelli guida e gli anelli di tenuta paraolio resistenti alla pressione.

Per le tenute statiche trovano applicazione gli O-Ring e gli X-Ring, le guarnizioni DIN 3896 per raccordi e le guarnizioni per flange SAE J 518.

Per quanto riguarda i materiali, Dichtomatik propone poliuretano TPU, NBR, HG (resina rinforzata con tela), PTFE e gomma tela. Tutti con ottime caratteristiche, le principali sono il basso rigonfiamento nei fluidi idraulici, elevata resistenza all’usura, ottima resistenza alla pressione ed all’estrusione.

Dichtomatik è alla continua ricerca di nuove e performanti soluzioni per le diverse applicazioni di questo settore. Siano esse rivolte all’uso di fluidi idraulici standard, fluidi idraulici non infiammabili o con elevati requisiti ambientali, alla riduzione dell’effetto stick-slip o alla comparsa di forze radiali molto elevate.